Mancanza dichiarazione conformità del ricorso depositato con l’originale spedito. Quando è causa di inammissibilità del ricorso. Avv. Giuseppe Mappa

  • /
  • Mancanza dichiarazione conformità del ricorso depositato con l’originale spedito. Quando è causa di inammissibilità del ricorso. Avv. Giuseppe Mappa

Mancanza dichiarazione conformità del ricorso depositato con l'originale spedito. Quando è causa di inammissibilità del ricorso. Avv. Giuseppe Mappa

Mancanza dichiarazione conformità del ricorso depositato con l’originale spedito. Quando è causa di inammissibilità del ricorso. Avv. Giuseppe Mappa

Cass. Civ. n. 6677/2017

-Mancanza di dichiarazione di conformita’ del ricorso depositato in Commissione con l’originale spedito-Quando costituisce causa di inammissibilita’ del ricorso.

********

Il motivo è fondato.

Il quesito è se il ricorso, di primo grado o in appello, notificato mediante consegna o spedizione a mezzo del servizio postale, sia o meno inammissibile qualora il ricorrente, all’atto della costituzione in giudizio, ometta di attestare la conformità dell’atto depositato nella segreteria della commissione tributaria adita a quello consegnato o spedito alla controparte e quest’ultima non si costituisca.

L’art. 22 («Costituzione in giudizio del ricorrente») del d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546 (richiamato, per il giudizio di appello, dall’art. 53), dispone, al comma 3, che «In caso di consegna o spedizione a mezzo di servizio postale la conformità dell’atto depositato a quello consegnato o spedito è attestata conforme dallo stesso ricorrente. Se l’atto depositato nella segreteria della commissione non è conforme a quello consegnato o spedito alla parte nei cui confronti il ricorso è proposto, il ricorso è inammissibile e si applica il comma precedente», secondo il quale «L’inammissibilità del ricorso è rilevabile d’ufficio in ogni stato e grado del giudizio, anche se la parte resistente si costituisce a norma dell’articolo seguente».

Va innanzitutto ribadito che l’art. 22, comma 3, cit. va interpretato nel senso che costituisce causa di inammissibilità del ricorso o dell’appello non la mancanza di attestazione, da parte del ricorrente, della conformità tra il documento depositato ed il documento notificato, ma solo la loro effettiva difformità, accertata d’ufficio dal giudice in caso di tale mancanza (tra altre, Cass. nn. 17180 del 2004, 21676 del 2006, 4615 del 2008, 6780 del 2009, 11760 del 2014).

Ciò posto, in ordine al problema di come incida sul detto principio la mancata costituzione in giudizio del resistente in primo grado o dell’appellato, con conseguente impossibilità del giudice di effettuare il diretto raffronto, in concreto, tra l’atto depositato e quello notificato, il Collegio aderisce all’orientamento prevalente, favorevole alla tesi della inammissibilità del ricorso, costituito da Cass. nn. 4615 del 2008 e 1174 del 2010 (contro, Cass. n. 6780 del 2009).

Tale indirizzo si basa sull’essenziale e condivisibile rilievo secondo cui la soluzione contraria priverebbe di qualsiasi reale funzione la prescritta formalità di attestazione posta a carico del ricorrente, della cui omissione, non potendo essere “sanata” dalla verifica officiosa degli atti da parte del giudice, non può che subirne le conseguenze il soggetto onerato.

Avv. Giuseppe Mappa Foro di Taranto

Icona-iscriviti

Source

L’articolo Mancanza dichiarazione conformità del ricorso depositato con l’originale spedito. Quando è causa di inammissibilità del ricorso. Avv. Giuseppe Mappa proviene da Adessonews aggregatore di news: replica gli articoli dalla rete senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione. Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli in qualsiasi momento..

Richiedi informazioni e/o consulenza gratuita

Finanziamenti - Agevolazioni - personali e aziendali

Tutela patrimoniale e assistenza giudiziale per i sovraindebitati "prestito fondo antiusura"

Operativi su tutto territorio Italiano

 

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto   dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.   Per richiedere la rimozione degli articoli clicca qui.    

Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza

---------------------

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: