Aste giudiziarie – All’incanto la flotta di CarComauto

Una quarantina di vetture nuove, ancora da immatricolare, con garanzia della Casa costruttrice e basi d’asta che partono dalla metà del prezzo di listino. Il Tribunale di Milano ha messo in vendita il parco macchine proveniente dal fallimento della CarComauto, ex storica concessionaria del Gruppo Volkswagen. A occuparsene è la Sivag, l’Istituto di vendite giudiziarie del tribunale milanese, che ha sede a Redecesio di Segrate e che ha predisposto un’asta online.

I modelli offerti. Tra le auto offerte ci sono Audi A1, A3, A6 e Q5, Volkswagen Polo, Golf, Tiguan, Scirocco ed Eos, ma anche alcune Bentley: tre sono nuove (una GT, una GT Speed e una Mulsanne), una è dimostrativa (una GT Coupé con 3.200 km all’attivo) e un’altra è usata (una Continental R Azure Mulliner di oltre due lustri). Si parte da 6-7.000 euro per le piccole e si arriva fino ai 200.000 per la Mulsanne, più del 30% in meno rispetto al prezzo di listino. Del lotto fanno parte anche alcune vetture usate, moto, furgoni, un carroattrezzi e macchinari per officina.

Operazione trasparenza. Con quest’iniziativa il Tribunale milanese vuole dare il via a una nuova modalità per la liquidazione dei beni sequestrati, più trasparente e facilmente accessibile anche a chi non è avvezzo a partecipare alle aste, di solito riservate a commercianti a caccia di affari. Così, ora, chi cerca un’auto d’occasione può provare ad aggiudicarsela online.

Semplice come eBay. Per prendere parte all’asta basta registrarsi online sul sito della Sivag e versare una cauzione variabile in base al modello al quale si è interessati: si parte da 1.500 euro per le piccole, da saldare con carta di credito, e si arriva fino ai 15.000 euro per la Mulsanne. Non si compra a scatola chiusa: le vetture, infatti, si possono visionare nei depositi dove sono custodite, in orari stabiliti e indicati sul sito. Ogni iscritto può rilanciare cifre variabili da 100 a 1.000 euro, secondo il lotto. Proprio come avviene sui siti di aste online come eBay, poi, ciascuno riceve un avviso via mail ogni volta che viene rilanciata un’offerta sulla vettura a cui è interessato. Una volta concluso l’incanto, chi si sarà aggiudicato le vetture avrà 48 ore di tempo per saldare il conto, con un bonifico.

Offerte a rilento. L’asta è ancora in corso e durerà fino al 12 marzo: a oggi, le offerte non abbondano. Qualche timido avventore ha offerto il minimo previsto per le Audi e le Volkswagen Polo e Sharan. Nessuno si è cimentato nella conquista delle Bentley. Ma non è detto che non sia una strategia da parte dei “cacciatori” più navigati, che stanno alla finestra per poi fare l’offerta vincente.

Laura Confalonieri

Source

L’articolo Aste giudiziarie – All’incanto la flotta di CarComauto proviene da Adessonews aggregatore di news: replica gli articoli dalla rete senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione. Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli in qualsiasi momento..

Richiedi informazioni e/o consulenza gratuita

Finanziamenti - Agevolazioni - personali e aziendali

Tutela patrimoniale e assistenza giudiziale per i sovraindebitati "prestito fondo antiusura"

Operativi su tutto territorio Italiano

 

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto   dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.   Per richiedere la rimozione degli articoli clicca qui.    

Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza

---------------------

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: